av_votre-peau_cicatrisation_surveiller_coupe-de-peau

Comprendere la pelle per aiutarla a guarire 

La pelle è come uno scudo con 3 strati (epidermide, derma, ipoderma) che si ripara naturalmente quando entra in contatto con le aggressioni esterne. Dopo un intervento chirurgico, si attiva automaticamente un processo di guarigione in più fasi per rigenerare i tessuti.
Il processo di maturazione di una cicatrice (rimodellamento epidermico) può richiedere fino a 2 anni! Ma sebbene la tua pelle abbia l'incredibile potere di ripararsi naturalmente nel tempo, questo non significa che devi lasciarla sola. Possiamo aiutare il processo di guarigione con trattamenti mirati fin dall'inizio.

Esistono diversi tipi di cicatrici: bianche e scarsamente visibili, ipertrofiche, cheloidi e atrofiche. Ma c'è una regola che vale per tutte: ogni piccola cosa che fai può fare una grande differenza nel migliorare l'aspetto della tua cicatrice. Prima è, meglio è!

Come puoi migliorare l'aspetto della tua cicatrice? 

Le cure per la propria pelle, o cicatrice, non sono mai troppe. Segui i nostri consigli

Regola 1: essere disciplinati Segui attentamente i consigli del tuo chirurgo per evitare qualsiasi infezione che potrebbe ritardare la guarigione: pulire la ferita, cambiare la medicazione, ecc.

Regola 2: prestare attenzione alle cure. Fin dalle prime fasi di guarigione della cicatrice è possibile applicare un trattamento adeguato per promuovere la ristrutturazione cutanea ed evitare croste, che possono causare antiestetiche cicatrici.

Regola 3: soprattutto, perseverare!
Non appena l'epidermide intorno alla cicatrice si è rinnovata
(fase di rimodellamento epidermico), associa l'uso di prodotti mirati a massaggi regolari due volte al giorno per 5 minuti. In questo modo contribuirai ad ammorbidire il tessuto, ridurre le aderenze e stimolare la circolazione.

Una goccia di acqua termale

COME MASSAGGIARE LA CICATRICE
 

Il primo passo essenziale è quello di determinare il livello di maturazione della cicatrice.
È molto semplice: basta controllare il tempo che la pelle impiega a riprendere il suo colore dopo essere diventata bianca sotto la pressione del dito.

  • Meno di 1 secondo: cicatrice non matura (di solito fino a 1 mese dopo la chiusura della ferita).
  • Tra 1 e 2 secondi: cicatrice in fase di maturazione.
  • 3 secondi o più: cicatrice matura (di solito dopo 3 mesi).

Attenzione: un massaggio eccessivo può peggiorare l'evoluzione e l'aspetto della cicatrice. Non massaggiare una cicatrice ancora infiammata.

Hai completato il piccolo test? Trova un trattamento adatto e inizia a massaggiare!

  • <p><strong>Cicatrici non mature: APPLICARE DELICATAMENTE</strong></p><p>Inizia applicando delicatamente il trattamento sulla cicatrice e sulla zona circostante con una leggera pressione. Poi, stendi in direzione della cicatrice.</p>

    Cicatrici non mature: APPLICARE DELICATAMENTE

    Inizia applicando delicatamente il trattamento sulla cicatrice e sulla zona circostante con una leggera pressione. Poi, stendi in direzione della cicatrice.

  • <p><strong>Cicatrice in fase di maturazione: MASSAGGIARE</strong></p><p>Stringere delicatamente la pelle tra il pollice e l'indice, facendo rotolare la piega verso l'alto e in direzione della cicatrice fino all&rsquo;assorbimento del trattamento (circa 5 minuti).</p>

    Cicatrice in fase di maturazione: MASSAGGIARE

    Stringere delicatamente la pelle tra il pollice e l'indice, facendo rotolare la piega verso l'alto e in direzione della cicatrice fino all’assorbimento del trattamento (circa 5 minuti).

  • <p><strong>Cicatrice matura: STENDERE</strong></p><p>Stendi e stira la cicatrice con indice e medio, sempre in direzione della cicatrice, fino a quando all&rsquo;assorbimento del trattamento (circa 5 minuti).</p>

    Cicatrice matura: STENDERE

    Stendi e stira la cicatrice con indice e medio, sempre in direzione della cicatrice, fino a quando all’assorbimento del trattamento (circa 5 minuti).

IL CONSIGLIO DEGLI ESPERTI

Consigli aggiuntivi per una cicatrice ancora più bella! 

- Proteggi la cicatrice dal sole con una fasciatura, un indumento o una crema solare ad altissima protezione (SPF50+), soprattutto dopo interventi di chirurgia estetica o trattamenti dermatologici sul viso. 

- Evita che gli indumenti sfreghino contro la cicatrice e la irritino (per esempio dopo un parto cesareo, un intervento al seno, ecc.)

- Sii gentile con te stessa. Accetta di dover rallentare per un po' per non mettere eccessivamente a dura prova la tua cicatrice. 

- Segui una dieta equilibrata ricca di vitamina C, proteine e ferro, che favorisca la guarigione. Limita l'assunzione di alcol e tabacco.

Nella stessa gamma

LE NOSTRE SOLUZIONI PER RISTRUTTURARE LA PELLE

L'essenziale per riparare, lenire e purificare la pelle sensibile e irritata di tutta la famiglia.

Cicalfate+ Spray Adsorbente Ristrutturante

Cicalfate+ Spray Adsorbente Ristrutturante

Riparazioni, assorbe, purifica, ripara

Cicalfate+ Crema Ristrutturante Protettiva

Cicalfate+ Crema Ristrutturante Protettiva

Lenisce, riparazioni, purifica, ripara

Cicalfate+ Gel Cicatrice

Cicalfate+ Gel Cicatrice

Lenisce, riduce le cicatrici

Cicalfate MANI Crema Ristrutturante Barriera

Cicalfate MANI Crema Ristrutturante Barriera

Idrata, protegge, ripara

Cicalfate LABBRA Balsamo Ristrutturante

Cicalfate LABBRA Balsamo Ristrutturante

Nutre, protegge, riparazioni