Proteggere le cicatrici

Sulla pelle già danneggiata, l'esposizione al sole scatena una reazione infiammatoria e le cicatrici possono essere permanenti sulla pelle. Come proteggere le cicatrici dal sole. Perché non dovresti esporre la tua cicatrice al sole? Le nostre risposte alle tue domande sulla cura della pelle e delle cicatrici.

Perché le cicatrici lasciano segni più grandi al sole?

La pelle racconta la storia della tua vita, che può includere sia piccole ferite che grandi incidenti. Le cicatrici sono raramente piacevoli, ma sono un fatto della vita. Queste lesioni, che possono essere più o meno profonde, possono richiedere tempo per guarire. L'epidermide, più sottile e fragile nel sito della cicatrice, è molto sensibile ai raggi UV durante l'intero processo di riparazione della pelle.   Quando è esposta ai raggi del sole, la pelle danneggiata lavora duramente per proteggersi producendo più melanina. Questo può portare alla comparsa di piccole macchie marroni (i dermatologi la chiamano “iperpigmentazione post cicatriziale”).

 

I diversi tipi di cicatrici

Il colore di una cicatrice è un buon indicatore di quanto tempo durerà e della fase in cui si trova nel suo processo di guarigione.

Cicatrice rosa o rossa

Una cicatrice rosa o rossa è una cicatrice "fresca" di meno di 6 mesi. Non ancora completamente riparata, la pelle si scurisce facilmente al sole. La soluzione, se possibile, è non esporre affatto la cicatrice al sole proteggendola con un indumento o una fasciatura e, se necessario, con un SPF elevato (almeno 50).

Cicatrice bianca

Una cicatrice bianca è una cicatrice matura che ha completato il suo processo di riparazione. Anche se non sussiste più il rischio di pigmentazione, la cicatrice può ancora reagire al sole. È quindi preferibile continuare ad applicare sulla cicatrice una crema solare con un alto fattore di protezione, anche in questa fase.

Buone abitudini per proteggere le cicatrici dal sole

Buone abitudini per proteggere le cicatrici dal sole

  • Applicare una protezione SPF sulla cicatrice tutto l'anno
  • Come per il resto del corpo, evitare di esporsi al sole nelle ore più calde della giornata, dalle 11 alle 16
  • In estate, usare un SPF alto quando il sole è più caldo.
  • In inverno, sostituirlo con un SPF più leggero, ma evitare di scendere sotto l'SPF15. In montagna, usare una crema solare di almeno SPF30 e non scendere sotto questo valore, anche se si pensa di essere sufficientemente abbronzati.

IL CONSIGLIO DEGLI ESPERTI 

E se fosse troppo tardi?

Il danno è fatto e la cicatrice è diventata marrone, o cerchiata di marrone... Ora devi solo lasciare che il tempo svolga il suo lavoro. Alcuni segni pigmentati possono svanire nel tempo, anche se questo di solito richiede più anni che mesi. Se non puoi sopportare la vista quotidiana della tua cicatrice, potresti voler considerare soluzioni mediche più complete, come prodotti depigmentanti, laser o chirurgia.

Nella stessa gamma

LE NOSTRE SOLUZIONI PER PROTEGGERE IL NOSTRO FUTURO

Prodotti di skincare Eau Thermale Avène studiati per proteggere la pelle e rispettare gli oceani

Stick Zone Sensibili SPF 50+

Stick Zone Sensibili SPF 50+

Protegge

Latte SPF 50+

Latte SPF 50+

Protegge