Pelle a tendenza atopica

Contenuti

Pelle a tendenza atopica

Nota come pelle a tendenza atopica, questa malattia della pelle infiammatoria cronica rende la pelle secca, con lesioni infiammatorie rosse e talvolta un’intensa sensazione di prurito. Di solito appare nella prima infanzia e può ripresentarsi anche in età adulta. Tranquillizzati, può essere alleviata e, soprattutto, è possibile prevenire le riacutizzazioni.

 

Cos’è la pelle a tendenza atopica?

È il risultato di molti fattori. Ma è soprattutto ereditaria: se entrambi i genitori sono colpiti, un bambino ha 8 “possibilità “ su 10 di sviluppare la pelle a tendenza atopica. Questo terreno atopico impedisce alla pelle di soddisfare correttamente il suo ruolo di barriera protettiva. È quindi più permeabile agli allergeni presenti nell'ambiente, come i pollini o gli acari della polvere. 

Di fronte a queste aggressioni, ma anche un’aria troppo secca, un bucato scarsamente lavato o detersivo liquido irritante, il sistema immunitario reagisce in modo eccessivo: arrossamenti, sensazione di prurito, infiammazione ed essudazione. Si tratta di riacutizzazioni della pelle a tendenza atopica. Al di fuori di questi periodi, la pelle è a disagio: non riesce a rimanere idratata.

av_peaux-sensibles_schema_eczema-atopique_1x1_v2 472x472 1- L’acqua evapora molto 2 - Gli allergeni passano facilmente
av_eczema-psoriasis_femme_fenetre_environnement_1x1_v2 472x472

Pelle a tendenza atopica: adatta l’ambiente in cui vivi

Per aiutare la pelle del bambino a svolgere il ruolo di barriera protettiva, è possibile agire! Nell'ambiente in cui viviamo, ad esempio, una casa scarsamente ventilata ospita milioni di acari della polvere che possono aggravare la dermatite atopica. Arieggia la casa regolarmente (di solito mattina e sera, per evitare di far entrare il polline, responsabile anche della rinite allergica), evita moquette e tappeti nelle camere da letto, passa regolarmente l’aspirapolvere, spolvera con una spugna bagnata e lava le lenzuola ogni settimana ad almeno 60 °C. Per gli indumenti a contatto diretto con la pelle, dimentica tessuti irritanti come quelli acrilici e opta per il cotone.

IL CONSIGLIO DELL'ESPERTO

“Durante la detersione, è necessario ricordare l'utilizzo dei guanti, poiché proteggono le mani dalle sostanze irritanti".
Tatiana

 

Come alleviare l’eczema atopico?

La pelle a tendenza atopica può essere trattata durante le riacutizzazioni e tra una e l’altra.

Durante la riacutizzazione

Durante una riacutizzazione della pelle a tendenza atopica, si applicano unguenti, creme o lozioni a base di cortisone per ridurre l’infiammazione e alleviare gli arrossamenti e la sensazione di prurito. Questo è il trattamento più comune. Tuttavia, possono essere prescritti antistaminici per donare sollievo a una forte sensazione di prurito. Gli immunomodulanti (che “modulano” la risposta del sistema immunitario) sono indicati anche per forme da moderate a gravi di pelle a tendenza atopica. Ma questi trattamenti farmacologici non prevengono le riacutizzazioni.

Pelle a tendenza atopica - Trattamenti

Tra due riacutizzazioni

Per aiutare la pelle a ripristinare la sua funzione di barriera, passiamo al trattamento di base. Consiste nell'applicazione di un emolliente per combattere quotidianamente la secchezza cutanea e distanziare le ricadute. Lozione, crema, balsamo... Sta a te scegliere la texture che meglio si adatta a te o al tuo bambino. 

Regole per l’idratazione - bambini

IL CONSIGLIO DELL'ESPERTO

La pelle a tendenza atopica non causa soltanto disagio fisico. 

La pelle a tendenza atopica può avere ripercussioni sulla salute psicologica: stress, disturbi del sonno, perdita di autostima, ecc. Non esitare a parlare con il tuo medico o un’associazione di pazienti, che potrà darti consigli su come gestire la tua pelle a tendenza atopica. Non c’è motivo di sentirsi soli: in Francia, colpisce circa il 4% delle persone sopra i 15 anni.

av_xeracalm_soothing concentrate_social_9_post_3282770114201_hd 472x472

 

Le migliori pratiche per lenire la pelle a tendenza atopica

Al di fuori delle riacutizzazioni, l’ideale è utilizzare regolarmente una crema emolliente, subito dopo la doccia o il bagno. L'applicazione è spesso più facile sulla pelle leggermente umida. Scaldare la crema tra le mani, tamponarla sul corpo e stenderla con ampi movimenti leggeri, senza strofinare. In questo modo l'acqua resta all'interno dell'epidermide e la sua funzione di barriera viene gradualmente ripristinata. Questa azione dovrebbe essere ripetuta tutti i giorni o anche più volte al giorno, per una pelle elastica e vellutata.

Nella stessa gamma

Le nostre soluzioni per donare sollievo alla pelle a tendenza atopica.

I prodotti Eau Thermale Avène sono studiati per lenire la pelle a tendenza atopica.

XeraCalm A.D Olio Detergente Liporestitutivo

XeraCalm A.D Olio Detergente Liporestitutivo

Nutre - Lenisce - Deterge

Acqua Termale Avène Spray

Acqua Termale Avène Spray

Lenisce - Ripristina la barriera cutanea - Calma

XeraCalm A.D Crema Liporestitutiva

XeraCalm A.D Crema Liporestitutiva

Nutre - Lenisce - Idrata

XeraCalm A.D Concentrato Lenitivo

XeraCalm A.D Concentrato Lenitivo

Nutre - Lenisce - Ristruttura - Ripara

Torna all'inizio