Home
MAGAZINE
LIFESTYLE

Le piante da appartamento
che fanno bene alla tua pelle

Tra riscaldamento e aria condizionata al massimo, deodoranti per ambienti e prodotti per la pulizia della casa dalle formule ultra-chimiche, ammettiamolo: il nostro adorato piccolo nido è in realtà molto inquinato. Per contrastare la realtà dei fatti, consigliamo di disseminare la casa di piante “che fanno bene alla salute”. Lungi dall’essere semplici oggetti decorativi, le piante posseggono innegabili virtù per la bellezza; a condizione, naturalmente, di saper scegliere quelle giuste.

Le piante,
formidabili regolatrici dell'umidità

Acne, eczema, secchezza cutanea, rosacea: e se tutti questi disturbi fossero amplificati dal tasso igrometrico della nostra casa? Il tasso igrometrico indica l’umidità presente in un alloggio. Idealmente, in città, non dovrebbe superare il 50-60%. In inverno può però capitare che questa percentuale diminuisca del 20%, provocando effetti sfavorevoli sulla nostra pelle. Per ripristinarme l'equilibrio bisogna avere piante che, grazie a un processo di traspirazione, producono umidità, migliorando considerevolmente il tasso di idratazione dell'epidermide. Inoltre, sono capaci di assorbire gli agenti inquinanti e trasformarli in ossigeno.

Sì, ma quali scegliere?

Con tutte le specie disponibili sul mercato, scegliere rischia davvero di diventare un’impresa, e non un momento piacevole. Per aiutarci a vedere più chiaro, gli scienziati della Nasa hanno individuato 9 specie che influenzano in modo significativo la qualità dell'aria e quindi della nostra pelle: fiore di luna, edera, palma Areca, dracena, ficus, sansevieria, aloe vera, falangio variegato e, infine, felce di Boston. Diffondendo umidità e assorbendo le particelle sottili presenti nell'aria, favoriscono la rigenerazione cellulare dell'epidermide, mentre decorano le nostre abitazioni. Davvero un'accoppiata vincente!

Le piante da appartamento
che fanno bene alla tua pelle

Tra riscaldamento e aria condizionata al massimo, deodoranti per ambienti e prodotti per la pulizia della casa dalle formule ultra-chimiche, ammettiamolo: il nostro adorato piccolo nido è in realtà molto inquinato. Per contrastare la realtà dei fatti, consigliamo di disseminare la casa di piante “che fanno bene alla salute”. Lungi dall’essere semplici oggetti decorativi, le piante posseggono innegabili virtù per la bellezza; a condizione, naturalmente, di saper scegliere quelle giuste.

Le piante,
formidabili regolatrici dell'umidità

Acne, eczema, secchezza cutanea, rosacea: e se tutti questi disturbi fossero amplificati dal tasso igrometrico della nostra casa? Il tasso igrometrico indica l’umidità presente in un alloggio. Idealmente, in città, non dovrebbe superare il 50-60%. In inverno può però capitare che questa percentuale diminuisca del 20%, provocando effetti sfavorevoli sulla nostra pelle. Per ripristinarme l'equilibrio bisogna avere piante che, grazie a un processo di traspirazione, producono umidità, migliorando considerevolmente il tasso di idratazione dell'epidermide. Inoltre, sono capaci di assorbire gli agenti inquinanti e trasformarli in ossigeno.

In inverno può però capitare che questa percentuale diminuisca del 20%, provocando effetti sfavorevoli sulla nostra pelle. Per ripristinarme l'equilibrio bisogna avere piante che, grazie a un processo di traspirazione, producono umidità, migliorando considerevolmente il tasso di idratazione dell'epidermide. Inoltre, sono capaci di assorbire gli agenti inquinanti e trasformarli in ossigeno.

Sì, ma quali scegliere?

Con tutte le specie disponibili sul mercato, scegliere rischia davvero di diventare un’impresa, e non un momento piacevole. Per aiutarci a vedere più chiaro, gli scienziati della Nasa hanno individuato 9 specie che influenzano in modo significativo la qualità dell'aria e quindi della nostra pelle: fiore di luna, edera, palma Areca, dracena, ficus, sansevieria, aloe vera, falangio variegato e, infine, felce di Boston. Diffondendo umidità e assorbendo le particelle sottili presenti nell'aria, favoriscono la rigenerazione cellulare dell'epidermide, mentre decorano le nostre abitazioni. Davvero un'accoppiata vincente!

Lungi dall’essere semplici oggetti decorativi, le piante posseggono innegabili virtù per la bellezza!
Les bienfaits de l'hydratation pour un make-up longue durée
A lire aussi

Leggi anche

Legui anche

C'è un tesoro nascosto da qualche parte in Italia

Partecipa a Hydrance - #LaPotenzaDi2, un'innovativa caccia al tesoro che celebra l'amicizia. Se trovi la goccia nascosta in farmacia, potresti vincere e far vincere anche alle tue amiche un'esclusiva beauty box Eau Thermale Avène.

vai al sito
Send by email

Ricerca in corso

Login richiesto

Devi collegarti al tuo account Avène per salvare questa informazione.


Collegati o crea un account

You can't post more than one comment on a product

Dai la tua opinione

* Campi obbligatori

Il mio account Avène

-Giorno
-Mese
-Anno

Marchi del Gruppo Pierre Fabre

*Campi obbligatori

Grazie per aver condiviso la tua opinione!

Il tuo commento è in attesa di essere moderato da parte degli amministratori del sito e verrà pubblicato dopo l'approvazione.