Skincare per pelle mista

Skincare per pelle mista

La pelle mista è comune e si presenta con pelle secca sulle guance e lucida sulla zona T. Una routine per la pelle mista è quindi essenziale per eliminare le imperfezioni del viso e riequilibrare la pelle, che può essere sensibile.

Filtra prodotti

6 risultati

PER SAPERNE DI PIÙ

Pelle mista: definizione

La pelle mista è un tipo di pelle con qualità diverse in varie aree del viso a causa della produzione non equilibrata di sebo. Si tratta del tipo di pelle più comune, ma come si riconosce la pelle mista in modo da poter scegliere i prodotti giusti per la skincare?

È caratterizzata da una texture irregolare della pelle: una zona T più grassa e il resto del viso che oscilla tra pelle normale e pelle secca, a seconda della sensibilità cutanea e delle stagioni.

A differenza della pelle grassa, l’effetto lucido e le imperfezioni sono localizzate su fronte, naso e mento invece che su tutto il viso. In queste aree, i pori sono più visibili e dilatati e possono causare l'insorgere di comedoni e piccoli punti bianchi. Ciò è dovuto all'iperattività delle ghiandole sebacee, che producono sebo in eccesso nella zona T.

Sul resto del viso, la pelle è generalmente normale ma più incline alla disidratazione e, di conseguenza, alla secchezza e alla perdita di luminosità. Il film idrolipidico sulle guance può presentare una minore quantità di lipidi necessari per preservare l'idratazione. Le aggressioni esterne possono far sentire la pelle tesa e desquamata.

Qual è una buona routine di skincare per la pelle mista?

Un rischio comune per la pelle mista è quello di cercare di contrastare le imperfezioni con prodotti detergenti aggressivi. Se questi seccano troppo la pelle, quest’ultima compenserà la mancanza di sebo con una sovrapproduzione, il che non farà che aumentare gli effetti indesiderati.

Al contrario, creme e balsami per la pelle secca possono essere troppo ricchi e comedogenici per fronte, naso e mento. Ecco perché è importante utilizzare prodotti appositamente studiati per la pelle mista. Ha bisogno di idratazione, comfort e un effetto opacizzante sulla zona T.

Raccomandiamo inoltre di adottare una routine quotidiana costante per la pelle mista per prevenire qualsiasi disagio o squilibrio.

Come detergere la pelle mista?

In primo luogo, rimuovere il make-up e detergere il viso ogni sera per evitare che i residui di trucco a ostruiscano i pori. Si consiglia di ripetere la detersione al mattino per rimuovere l'eccesso di sebo secreto durante la notte.

Sono disponibili due opzioni:

  • La Schiuma Detergente Opacizzante per rimuovere delicatamente il trucco, purificare e regolare il sebo. La schiuma cremosa deve essere massaggiata con movimenti leggeri dei polpastrelli concentrandosi sulla zona T. Poi, risciacquare abbondantemente con acqua fresca per chiudere i pori.
  • Lozione micellare e Struccante 3 in 1 per detergere e rimuovere il make-up da tutti i tipi di pelle sensibile.
  • Cleanance Acqua micellare per rimuovere il make-up e detergere la pelle grassa o mista, soggetta a imperfezioni. Passando delicatamente sul viso un batuffolo di cotone imbevuto del prodotto si ridurranno effetto lucido e impurità.

Come attenuare le imperfezioni sul viso?

Per una riduzione ancora più efficace delle imperfezioni e della visibilità dei pori, si consiglia di applicare Cleanance Women Siero Correttore in aggiunta a una crema giorno. Questo trattamento affina la grana della pelle, uniforma l'incarnato e ottimizza i benefici della crema opacizzante  applicata subito dopo.

Quale crema scegliere per la pelle mista?

Eau Thermale Avène ha formulato emulsioni fluide in grado di agire sui problemi comuni di disidratazione ed eccesso di sebo della pelle mista:

Infine, scopri tutti i nostri consigli per opacizzare la pelle mista con l'aiuto del make-up.