08/04/2020 - Covid 19, ne parliamo

Prendersi cura delle persone che ci sono vicine

article_1_covid_visual.png
In questo momento difficile, speriamo che tu e i tuoi cari siate in buona salute e che stiate attraversando questo periodo nel modo più sereno possibile. Ecco perché ti inviamo tutti i nostri pensieri più felici e positivi.

La nostra attenzione va anche ai nostri partner, i professionisti della salute, mobilitati al tuo fianco: a tutti loro esprimiamo la nostra più profonda ammirazione e fiducia.

Oggi, ogni piccolo gesto conta. Per questo motivo, stiamo donando ad alcuni ospedali italiani dei prodotti per lenire la pelle aggredita dalle manovre di disinfezione o dalla sollecitazione meccanica delle mascherine: Cicalfate crema, Acqua Termale Avène e Cicalfate crema mani sono stati inviati all’ospedale San Matteo di Pavia, all’ospedale di Cesena, all’ospedale di San Marino, all’ospedale di Parma e altri contatti sono attualmente in corso.


 


 Un’ insolita nuova quotidianità 

Questo periodo senza precedenti sta cambiando le nostre abitudini. Dobbiamo rispettare alcuni gesti fondamentali di protezione: guanti, mascherine, lavaggio regolare e frequente delle mani. Gesti essenziali che potrebbero però seccare, screpolare o irritare la pelle. Siamo inoltre confinati in casa per la nostra sicurezza: questo cambia il nostro rapporto con il tempo, un tempo che può essere impiegato per focalizzarsi su nuove priorità e prendersi ancora più cura dei nostri affetti. Ecco perché faremo del nostro meglio per starti vicino, nelle prossime settimane, in particolare sui nostri social network. Continueremo a parlare di te e, in particolare, della tua pelle, per prendercene cura, conoscerla meglio e aiutare a lenirla.



 Prenditi cura di te 

article_1_covid_visual_hands.png

- Lava le mani regolarmente

Le mani devono essere pulite regolarmente e metodicamente: la parte superiore e il palmo delle mani, le dita (senza dimenticare il pollice), tra le dita, le unghie e i polsi. Normalmente, un lavaggio accurato delle mani dovrebbe durare 30 secondi. Questi lavaggi ripetuti possono aggredire la pelle. Quando non hai la necessità di lavare le mani con acqua e sapone, come raccomandato dal Ministero della Salute, ti consigliamo l'uso di detergenti delicati, come TriXera NUTRITION detergente nutri-fluido, indicato per la pelle secca, o XeraCalm A.D. Olio detergente liporestitutivo o Pane detergente surgras per la pelle a tendenza atopica.
 

- Idrata le mani

Le mani sottoposte a ripetuti passaggi sotto l’acqua del rubinetto potrebbero irritarsi: idratarle almeno 3 volte al giorno aiuterà a ripristinare l'elasticità e il comfort della pelle. Per le mani secche, è possibile utilizzare Cold Cream Crema mani concentrata, mentre per le mani più irritate, è preferibile Cicalfate MANI Crema ristrutturante barriera.
 

- Un piccolo gesto può fare la differenza

Prima di idratare le mani, ecco un semplice consiglio: fai un impacco sulle mani con l’Acqua termale Avène per rinforzare l'azione della tua crema idratante.
•   Prendi una velina doppia o un dischetto di cotone e bagnalo con l'Acqua termale Avène spray.
•   Applicalo sulle mani.
•  Vaporizzalo generosamente con l’Acqua termale Avène spray 2 o 3 volte durante il tempo dell’impacco (circa 10 minuti).



 

Send by email
  • I prodotti consigliati per risolvere i problemi della tua pelle
  • Accedi alla pagina dei tuoi prodotti preferiti e dei commenti
  • Registra i tuoi acquisti e sarai ricompensata
Iscriviti adesso

Ricerca in corso

Login richiesto

Devi collegarti al tuo account Avène per salvare questa informazione.


Collegati o crea un account

Dai la tua opinione

* Campi obbligatori

Il mio account Avène

-Giorno
-Mese
-Anno

Marchi del Gruppo Pierre Fabre

*Campi obbligatori

Grazie per aver condiviso la tua opinione!

Il tuo commento è in attesa di essere moderato da parte degli amministratori del sito e verrà pubblicato dopo l'approvazione.