Gli appunti degli esperti

Pelle secca

Pelle secca

Alcune condizioni climatiche o meccaniche, l'intolleranza a certi prodotti sono fattori che possono causare la pelle secca.

A prescindere dal tipo di pelle, esistono dei fattori che possono scatenare o favorire una sensibilità eccessiva: la pelle ha reazioni marcate quando si preferirebbe che non si manifestasse...

The brand Eau thermale Avène

Cos'è la pelle secca?

È in parte una questione soggettiva. Si può avere una pelle sana, in buone condizioni di salute, ma «naturalmente secca».
La pelle secca «semplice», si chiama xerosi. Alcune donne hanno una pelle che è per sua natura più secca di altre.
Questa caratteristica è destinata ad accentuarsi con l'età. Il freddo secco invernale, ma anche il vento e il sole possono inaridire la pelle. Sappiamo inoltre quanto siano nocivi per l'epidermide alcuni prodotti per la detersione e l'igiene che contengono tensioattivi dall'effetto detergente e irritante.

L'ittiosi è caratterizzata da una pelle insolitamente secca, con ispessimento dell'epidermide, desquamazione continua e formazione di grandi scaglie.
Negli eczemi, e soprattutto nella dermatite atopica, la pelle è pallida e secca.
In alcuni rari casi la secchezza della pelle può essere aggravata da carenze alimentari (di vitamine, magnesio o acidi grassi).
Esistono inoltre numerose malattie della pelle che richiedono trattamenti che hanno un effetto essiccante (per esempio, l'acne).

I consigli del medico
La pelle secca richiede un'attenta analisi. Innanzi tutto, bisogna accertarsi di non essere di fronte a un raro caso di ittiosi, e trattare precocemente una dermatite atopica.
 
Se si tratta di un problema cutaneo isolato è possibile correggerlo sopprimendo i prodotti d'igiene aggressivi e utilizzando una crema idratante.
Altrimenti, il dermatologo consiglierà un trattamento ad hoc e misure idratanti specifiche.


Le creme idratanti
Non tutte le creme idratanti hanno lo stesso meccanismo d'azione. Per quanto riguarda i principi attivi, si distinguono tre principali modalità di idratazione della pelle:
  • La modalità occlusiva con prodotti quasi sempre molto grassi, per esempio a base di vaselina, che formano un film occlusivo sulla superficie dell'epidermide, consentendo di trattenere l'acqua nello strato corneo.
  • La modalità emolliente, con formule a base di glicerina, di urea o di acido lattico, che forniscono alla pelle alcuni costituenti dell'idratazione naturale.
  • La modalità fisiologica, con formule contenenti acidi grassi, steroli, ceramidi, con il loro apporto di lipidi simili a quelli dello strato superficiale dell'epidermide, per compensarne le carenze.

I ricercatori che sviluppano questi prodotti sono soliti associare più principi attivi, in modo da ottimizzarne i meccanismi d'azione.
Il dermatologo ti aiuterà a scegliere il prodotto o la linea di prodotti più adatta al tuo problema.
Ricordati comunque che è necessario un uso regolare: gli idratanti devono essere applicati quotidianamente per mantenere la loro efficacia.

Questions

Carnets experts

Send by email
  • I prodotti consigliati per risolvere i problemi della tua pelle
  • Accedi alla pagina dei tuoi prodotti preferiti e dei commenti
  • Registra i tuoi acquisti e sarai ricompensata
Iscriviti adesso

Ricerca in corso

Login richiesto

Devi collegarti al tuo account Avène per salvare questa informazione.


Collegati o crea un account