AV_ATSW_Spray_Reducing winter redness_social_post_3282779003131_HD

I nostri consigli Ricicla i nostri prodotti e risparmia acqua nel tuo bagno

Ogni gesto, anche il più piccolo e semplice, conta, a cominciare dalla differenziazione dei rifiuti. Un'abitudine che è ormai una parte consolidata della nostra vita quotidiana.

Tuttavia, a volte possiamo dubitare che un certo tipo di imballaggio debba essere smaltito separatamente o meno. E che dire di questo? Quando si tratta di risparmiare acqua, i dubbi sono minori: se il rubinetto è chiuso, nessuno spreco! 
Scopri alcuni consigli per ridurre il consumo d'acqua in bagno. 
 

Riciclare i nostri prodotti

Riciclare i nostri prodotti

Una corretta raccolta differenziata consente di riciclare i rifiuti! Per gli imballaggi riciclabili, dirigiti verso il bidone dei materiali riciclabili. Per tutti gli altri, vai al bidone dei rifiuti domestici.

Imballaggio esterno e foglietti illustrativi: carta e/o cartone riciclabili

Flaconi con erogatore: riciclabili

Flaconi: riciclabili

Flaconi spray: riciclabili

Tubetti: riciclabili

Vasi (Crema nutritiva rivitalizzante, Body): riciclabili

Flaconi airless: non riciclabili

Flaconi e tubi Cosmetico Sterile: non riciclabili

Make-up Couvrance (esclusi i tubetti di fondotinta): non riciclabili

Vasi (Crema Nutriente Compensatrice): non riciclabili

Una goccia di acqua termale

Per risparmiare acqua 

Senza perdere momenti di benessere in bagno, è possibile risparmiare acqua adottando alcuni semplici accorgimenti. 
Quando ti lavi i denti o ti radi, ad esempio, chiudi il rubinetto dell'acqua quando non ne hai bisogno. Questo ti farà risparmiare almeno 18 litri. Se lo si moltiplica per il numero di volte in cui ci si lava i denti e/o ci si rade, questa cifra raggiungerà in breve tempo un livello considerevole.
Opta per la doccia piuttosto che per il bagno e chiudi l'acqua mentre ti insaponi. Questo gesto potrà fornire un doppio beneficio: uno per l'ambiente e uno per la tua pelle. Per l'ambiente, contribuirai a ridurre il tuo consumo idrico. Una doccia (in media 80 litri d'acqua) consuma fino a tre volte meno acqua rispetto a un bagno nella vasca. Per quanto riguarda la tua pelle, ti aiuterà a prendertene cura. L'acqua calcarea tende a seccare la pelle, l'eccesso di cloro può irritarla. Eliminando i bagni, la pelle sarà meno a contatto con l'acqua. Pensiamo che cinque minuti siano sufficienti per una doccia: il tempo sufficiente per ascoltare la tua canzone preferita e iniziare la giornata, o finirla, sentendosi freschi! Per chi desidera restare più a lungo sotto la doccia, esistono anche attrezzature che aiutano a risparmiare acqua.