av_instit-hydrotherapy-center-hotel-hdrvb

Responsabilità Consapevolezza e sostenibilità
nel cuore di Avène-les-Bains

Consapevoli del ruolo vitale della natura e del suo carattere potente ma fragile, così come della nostra responsabilità sociale, abbiamo sviluppato molte azioni attorno al bacino fluviale. Ciascuna delle entità del centro termale è quindi impegnata in metodi di gestione responsabile e cerca di compiere progressi nel migliorare il suo contributo alle sfide dello sviluppo sostenibile. 

Gli spazi naturali

  • Sulla nostra terra, adottiamo metodi “Zéro-Phyto”.
  • La gestione sostenibile e il monitoraggio della salute delle foreste sono assicurati dall'ONF (Organizzazione forestale nazionale) e dal CNPF (Centro nazionale della proprietà privata forestale)3
  • Il parco, approvato come rifugio dalla Ligue de Protection des Oiseaux (LPO, Lega protezione uccelli), ospita oggi 63 specie di uccelli - otto in più rispetto a tre anni fa4.
  • Il parco è riconosciuto come un potenziale rifugio per le lontre, un segno della qualità dell'acqua4.

Dati:

3 - L'Office Nationale des Forêts (Ufficio nazionale delle foreste) è responsabile della gestione delle foreste demaniali dell'impluvio (esclusi i parchi termali) e il Centre National de la Propriété Forestière (Centro nazionale della proprietà privata forestale) è responsabile delle foreste private. 

4 - Secondo i risultati 2019 della Ligue de Protection des Oiseaux (Lega protezione uccelli).

 

Il bacino di
Avène-les-Bains

  • L'86% degli acquisti effettuati nel sito termale avviene presso aziende locali in Francia e quasi il 50% di questi acquisti viene effettuato nella regione dell'Occitania1.
  • Le aziende agricole dell'impluvio di Avène sono accompagnate da un processo di miglioramento continuo delle loro pratiche attraverso la diagnosi agricola.

 

  • L'impianto di produzione di Avène è il più grande datore di lavoro nella comunità di comuni Grand Orb e il 10° nel dipartimento dell'Hérault2.
  • L'80% dei dipendenti del sito termale (stabilimento di produzione, terme e hotel) vive in un raggio di 30 km intorno ad Avène-les-Bains (triangolo di Bédarieux, Lodève e Ceilhes).

Fonti e dati

1- Dati 2019 - acquisti su siti Avène: stabilimento di produzione, terme e hotel

2- Dati 2019 della Camera di Commercio dell’Occitania

Il Centro di ricerca sulle acque

  • Ogni anno il Centro di ricerca sulle acque effettua in media 40.000 controlli per garantire la qualità dell'Acqua termale Avène.
  • I controlli sono garantiti dall'accreditamento ISO 170255.
  • Formiamo i nostri ospiti sulla gestione delle risorse idriche .

Dati:

5- I controlli effettuati dal Centro di ricerca sulle acque sono garantiti per la loro credibilità e imparzialità. Premiato dal COFRAC per le sue attività di campionamento, analisi fisico-chimiche e microbiologiche, questo accreditamento pone il Centro di ricerca sulle acque allo stesso livello di eccellenza degli istituti responsabili del controllo sanitario dell'acqua potabile.

 

La Stazione Termale Avène

  • La Stazione Termale Avène è stata il primo centro di idroterapia dermatologica a essere certificato AQUACERT HACCP Thermalisme® nel 20106
  • Si tratta dell'unica stazione termale francese in cui l'acqua termale è monitorata da un Centro di ricerca sulle acque.
  • Più di 300 pazienti sono trattati ogni giorno presso la Stazione Termale Avène.

Dati:

6- Certifica la sicurezza sanitaria dell'acqua termale e il suo utilizzo nell'ambito dei trattamenti termali forniti agli ospiti delle terme (igiene delle terme, rispetto delle norme e dei protocolli, monitoraggio microbiologico dell'acqua termale, monitoraggio medico degli ospiti delle terme).

 

 

Lo stabilimento di produzione

  • Lo stabilimento di produzione di Avène è in possesso di certificazione ISO 14001 per la sua gestione ambientale dal 2017.
  • Il 100% del consumo di energia proviene da fonti rinnovabili, senza emissioni dirette di CO2.

 

  • Il consumo idrico della città si è dimezzato dal 2012⁸.
  • L'edificio che ospita la fase finale della linea di produzione di aerosol è stato costruito utilizzando un approccio sperimentale NF Haute Qualité EnvironnementaleTM (Alta qualità ambientale) per edifici industriali⁹.

Dati:

8 - Fabbrica e stazioni termale rispetto al 2019

9 - Certificato da Certivéa, un organismo accreditato COFRAC - un approccio sperimentale HQE™ è un processo volontario per la costruzione di edifici industriali. Riflette l'equilibrio tra il rispetto dell'ambiente, la qualità della vita e il rendimento economico attraverso un approccio globale e attesta che l'edificio raggiunge un livello superiore alle norme in vigore. Serve a controllare gli impatti sull'ambiente esterno attraverso l'eco-costruzione (rapporto armonioso degli edifici con l’ambiente circostante, scelta integrata dei processi e dei prodotti di costruzione, sito a basso impatto, ecc.) e l'eco-gestione (gestione dell'energia, dell'acqua, dei rifiuti delle attività, della manutenzione, ecc.)

L'hotel

  • L'hotel ha un design bioclimatico e parte della sua fornitura di acqua calda domestica è prodotta da pannelli solari installati sul tetto.
  • L'80% dei prodotti freschi serviti nell'hotel è prodotto in un raggio di meno di 100 km7.
  • L'82% dei rifiuti viene riutilizzato o riciclato7.

Dati:

7- Dati 2019