Françoise, paziente della Stazione Termale Avène per il trattamento dopo un tumore

La pelle di ogni persona ha una sua storia

Françoise, paziente della Stazione Termale Avène per il trattamento dopo un tumore

Françoise, paziente della Stazione Termale Avène per il trattamento dopo un tumore

Come pazienti o accompagnatori, hanno seguito un regime e beneficiato delle virtù dell'Acqua termale Avène, nonché dei consigli dei team esperti della Stazione Termale Avène. Scopri la testimonianza di Françoise. Il suo primo trattamento termale dopo il tumore è stato un momento di riposo .

Come ha scoperto i trattamenti post-tumorali presso la Stazione Termale Avène? 

Tutto è iniziato con una tavola rotonda sulle cure termali organizzata dalla Maison Rose di Bordeaux, un luogo dedicato alle donne colpite dal cancro. Quando ho sentito le testimonianze e i racconti sui trattamenti, che guarivano fisicamente e psicologicamente, mi sono detta che ne avrei avuto bisogno alla fine delle cure. La descrizione dei paesaggi nei dintorni di Avène mi ha convinto. Amo molto camminare e non sono rimasta delusa.

Come hai trovato i trattamenti termali ad Avène?

È stato un momento di pausa e di riposo. Quando sono venuta non sapevo realmente quali sarebbero stati gli effetti dei trattamenti post-tumorali per me perché non ho grandi problemi cutanei. Da quando mi sono sottoposta alla chemioterapia e all'operazione al seno, ho sofferto in particolare di cuoio capelluto sensibile, di una sensazione di pesantezza al braccio e di formicolio alla mano sul lato operato. Ho scoperto programmi di trattamento completamente personalizzati che mi sono stati prescritti dal mio medico. Il massaggio delle docce di acqua termale sui tessuti interni colpiti e i bagni mi hanno rilassato e fatto sentire bene. Ho anche fatto sedute di massaggio e lezioni di ginnastica con un fisioterapista. Per quanto riguarda il mio cuoio capelluto sensibile , ho acquistato anche un prodotto specifico da portare a casa. Dopo una settimana ho già notato un netto miglioramento.

AV_post-cancer-treatment-patient_lifestyle 1638x722

Come ti senti tre settimane dopo il trattamento termale?

Sono riuscita a staccare da tutto. Ho interagito con altre persone che si sottopongono a trattamenti post-tumorali. È stato molto importante per me. Il cuoio capelluto è meno secco e il braccio molto meno intorpidito, più leggero. Spero che gli effetti benefici continuino a casa, so che gli effetti dei trattamenti possono durare nel tempo. Tornerò l'anno prossimo, questo è sicuro. Ho già contattato il proprietario di un cottage per prenotarlo.

AV_post-cancer-treatment-patient_care 473x473
AV_instit-village-drone-view-hd 472x472

 

Un luogo: il sentiero pedonale che conduce dalle terme al villaggio di Avène

Un trattamento: il massaggio del fisioterapista

Una scoperta: il ristorante Auberge de Madale nella regione (OPPURE i numerosi piccoli produttori locali e biologici della regione)

 

Qualche informazione in più

Perché la terapia termale può essere utile dopo un trattamento oncologico?

Oltre all'intervento stesso, o persino alla ricostruzione del seno, che può lasciare cicatrici antiestetiche o dolorose, i trattamenti oncologici (radioterapia, chemioterapia convenzionale e/o nuove terapie mirate) possono avere effetti collaterali sulla pelle: pelle secca, lesioni, radiodermatiti, ecc. La terapia termale può essere utile per restituire comfort e salute alla pelle.

Torna all'inizio